ATTENZIONE: Questo articolo è stato scritto più di due anni fa, quindi le informazioni riportate potrebbero non essere più valide. Ti chiedo di tenerne conto e di segnalarmi eventuali informazioni in merito lasciando un commento in fondo alla pagina. Grazie!

Registrare un dominio .it scaduto

Sei interessato a registrare un dominio it scaduto ma non sai come fare? Non preoccuparti: in questo articolo ti darò tutte le informazioni necessarie.

La prima operazione che solitamente si effettua quando si vuole registrare un dominio è digitare quest’ultimo sulla barra degli indirizzi del proprio browser, per verificarne la disponibilità.

Nonostante a quell’indirizzo non corrisponde nessun sito web, a volte capita che il dominio sia comunque già stato registrato da qualcun altro in passato che, per svariati motivi, non lo ha mai utilizzato.

Quando un dominio it scade, mediamente viene rimesso in commercio (e quindi diventa nuovamente acquistabile) dopo circa 40 giorni dalla data di scadenza (o expire date).

C’è da considerare che quando un dominio it non viene rinnovato, passa nello status di PENDINGDELETE / REDEMPTION PERIOD.

La permanenza in questo status dura 30 giorni. Questo tempo è messo a disposizione del proprietario del dominio.

Per recuperarlo sostenendo le spese per il mantenimento dell’annualità scadute e i costi di penale previsti dal Registro Italiano.

Una volta trascorsi questi 30 giorni, il dominio passa nello status PENDINGDELETE / PENDINGDELETE.

In questa fase, della durata di circa 6 giorni, il dominio non potrà essere recuperato.

Autore: Gianluca Porzio

Digital marketer, sviluppatore web e appassionato di informatica.
Seguimi su Twitter.

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Lascia un commento

nove + 14 =