Capita sempre più spesso, entrando in Google Analytics, di trovare degli strani picchi di visite provenienti da referral indesiderati, tipo questi:

  • 4webmasters.org
  • buttons-for-website.com
  • best-seo-solution.com
  • best-seo-offer.com

Questo tipo di traffico è palesemente spam, traffico inutile che “sporca” le statistiche. Aumentando il numero di visite e la frequenza di rimbalzo in generale. In quanto la durata delle sessioni è praticamente di zero secondi per visita.

Questi siti, infatti, puntano a mandare traffico artificiale al nostro sito in modo che i proprietari ne siano incuriositi e visitino il sito sorgente. Il più delle volte questi siti web presentano servizi commerciali. Molti servizi che offrono online la misurazione delle prestazioni SEO tendono periodicamente a mettere in atto questa strategia.

Come bloccare i referral indesiderati Google Analytics?

Entra nel tuo account Analytics, vai in Amministrazione. Nella colonna dedicata alla proprietà, clicca su Informazioni sul monitoraggio. Dopo essere entrato nell’area dedicata, aggiungi tutti i link che hai trovato nell’area provenienza referral di Google Analytics.

Una volta inseriti tutti i siti, non appariranno più in elenco. Ed i risultati delle statistiche non saranno più sfalsati ma torneranno ad essere reali.