Differenze tra SEM e SEO

In questo articolo ti illustro le principali differenze tra SEM e SEO.

Spesso chi si rivolge ad una web agency ha bisogno di chiarimenti riguardo l’importanza del web marketing e, più nello specifico, del SEM (o search engine marketing) e della SEO (search engine optimization).

Una volta chiarito quanto sia fondamentale investire sul posizionamento del proprio sito ci si chiede com’è possibile raggiungere un buon risultato.

Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza riguardo le sigle SEM e SEO: cosa significano, cosa rappresentano e quali sono le differenze tra SEM e SEO?

Esistono delle differenze fondamentali tra il search engine marketing (marketing per i motori di ricerca in italiano) e search engine optimization (ottimizzazione per i motori di ricerca in italiano), andiamo ad analizzarle assieme.

SEM

Il Search Engine Marketing, o più semplicemente Search Marketing, rappresenta la pubblicità sui motori di ricerca e consiste nella pubblicazione di annunci sponsorizzati nelle SERP (Search Engine Result Page), gestiti attraverso sistemi di pay per click.

Questa attività di marketing digitale permette di ottenere risultati rapidi e misurati, ma non è semplice creare e gestire una campagna di pay per click che comporti un effettivo ritorno economico.

Il principale obiettivo di queste campagne è ottenere traffico potenzialmente orientato a generare risultati concreti, mantenendo un costo per click il più basso possibile: più visite mirate a meno costo.

In pratica, il SEM è un sistema di pubblicità online che, dietro pagamento, posiziona il sito ai primi posti dei risultati della ricerca.

SEO

La Search Engine Optimization è l’insieme delle attività finalizzate a migliorare il posizionamento delle pagine di un sito web nelle SERP, in corrispondenza delle parole (o frasi) chiave ritenute più strategiche.

Queste attività si concentrano principalmente su fattori di posizionamento on-site ed off-site.

La SEO è un insieme di tecniche atte a rendere un sito “gradito” dai motori di ricerca e quindi a migliorane la posizione naturalmente nei risultati di ricerca.

Una valida attività SEO aumenta il numero di utenti targettizzati provenienti dai motori di ricerca, incrementando la visibilità del sito web e massimizzando il ritorno dell’investimento (ROI).

Conclusioni

La differenza più evidente tra SEM e SEO la troviamo proprio nei risultati di ricerca: gli annunci sponsorizzati tramite SEM solitamente vengono visualizzati a destra o in alto, poco sotto invece si trovano i risultati frutto della SEO, i cosiddetti risultati organici o naturali.

I risultati che si ottengono da un’attività SEO sono solitamente lenti, ma hanno una durata più lunga nel tempo.

Un sito che riesce ad arrivare nelle prime posizioni grazie al SEO è probabile che resterà li per molto tempo, sopratutto se aggiornato con costanza.

Il SEM, invece, garantisce un risultato veloce ma limitato per il tempo dell’investimento.

Infatti, appena si smetterà d’investire il sito sparirà dai risultati promozionali.

Ora che ti è più chiaro cosa sono SEM e SEO, sarà anche più chiaro quale sia la scelta giusta da fare per il tuo sito e per la la attività online, senza dimenticare che entrambi gli aspetti possono tranquillamente coesistere.

Anzi, nella maggior parte dei casi, utilizzare entrambe le tecniche di promozione sui motori di ricerca è la scelta ideale per raggiungere i migliori risultati.

Autore: Gianluca

Digital marketer, sviluppatore web e appassionato di informatica.
Seguimi su Twitter.