Se sei interessato ad creare un blog gratis, sei capitato nel posto giusto. Di seguito ti spiego come fare.

Ogni giorno che passa diventiamo sempre più Hi Tech, ci ritroviamo a pubblicare ogni cosa della nostra vita sul web tramite tweet, post, foto e quant’altro. Si parte dai social network che ci fanno condividere qualsiasi cosa (foto, video, idee, pensieri, amicizie, ecc…) a veri e proprio diari online, i blog.

Il blog per lo più sostituisce quello che una volta si faceva con il diario segreto. Portandoci a scrivere tra le sue pagine tutto quello che ci passa per la testa. Con la differenza che a questo punto, vista la natura stessa di Internet, non si tratta più di qualcosa di segreto ma anzi di un qualcosa assolutamente pubblico!

Come creare un blog gratis

Quali sono i servizi online che ci permettono di aprire un blog gratuitamente?

Esistono decine di servizi online, alcuni più conosciuti di altri. In ogni caso sono tutti di facile utilizzo. Vale però la pena iscriversi in quelli più conosciuti. Proprio perché sono visitati da centinaia di migliaia di persone ogni giorno e pertanto i post pubblicati saranno sempre più visibili rispetto ad altri siti del genere. Eccone alcuni qui di seguito.

Blogger

Blogger è una piattaforma, di proprietà di Google, che serve per creare un blog gratis. E’ molto utilizzata ed attualmente conta centinaia di milioni di blog.

Nel momento che decidi di aprire il tuo blog su Blogger devi sceglierne il nome. Si tratta di un passaggio molto importante perché verrà utilizzato nel dominio, che avrà l’estensione blogspot.com.

Blogger offre anche al possibilità di personalizzare l’aspetto grafico del proprio blog. Per fare ciò, devi scegliere uno dei tanti template a tua disposizione.

WordPress

Sicuramente WordPress rappresenta la piattaforma per creare un blog gratis più completa e diffusa al mondo. Il suo principale vantaggio è la possibilità di personalizzazione molto elevata.

Per creare il tuo blog su WordPress ti basta iscriverti alla piattaforma e scegliere il template che preferisci. Il dominio del tuo blog sarà composto dal nome scelto seguito da wordpress.com.

Tumblr

Un altro servizio che permette di creare un blog gratis è Tumblr. Generalmente  su questa piattaforma vengono pubblicati dei “mini blog”. Ossia dei blog dove gli articoli presenti sono più brevi e concisi del solito. E, sopratutto, si tratta di blog incentrati più sui contenuti multimediali rispetto al testo.

Conclusioni

Solitamente, per iscriversi a queste piattaforme serve soltanto un indirizzo email valido e qualche informazione privata come nome e cognome.

In pratica in questi casi non serve essere dei programmatori professionisti come quelli specializzati nella creazione di siti internet. Basta solo usare uno di questi servizi assolutamente gratuiti per aprire il proprio blog. Che poi in termini pratici non è altro che una specie di mini sito.