giapox.it

Geek Blog

Feed RSS Facebook Twitter Google+

WordPress 2.9 in Italiano

WordPress 2.9 in Italiano

Dopo la pubblicazione della nuova versione di WordPress in lingua inglese del 19 dicembre scorso, ieri sera è stata resa disponibile la versione 2.9 di WordPress in lingua italiana.

Questa volta, però, bisogna aggiornare il sistema prestando più attenzione del solito: in alcuni casi, a causa delle impostazioni di singoli server dei vari provider, potrebbe rendersi necessario, prima o dopo un aggiornamento avere alcuni accorgimenti perché potrebbe capitare che il blog, dopo l’aggiornamento, non funzioni più.

E’ per questi motivi che ora più che mai è necessario effettuare un backup sia del database che dei file di WordPress.

Inoltre, se il tuo blog è “hostato” su Aruba, prima di effettuare l’aggiornamento verifica la versione del database: la versione minima compatibile di MySQL è la 4.1.2.

La versione 2.9 di WordPress è stata denominata “Carmen” in onore di Carmen McRae, una famosa vocalista jazz.

Ecco le principali novità di WordPress 2.9

Di seguito trovi un video (in inglese) che espone tutte le principali novità di WP 2.9.

Per chi fosse interessato, qui trova l’articolo ufficiale del rilascio di WordPress 2.9 (in inglese): http://wordpress.org/development/2009/12/wordpress-2-9/.

A me questa nuova versione di WordPress piace parecchio e tutte queste novità mi fanno convincere sempre più che WordPress sia il miglior CMS in circolazione.

E tu, cosa ne pensi?

Autore: Gianluca

2 commenti

  • Teresa il 23 dicembre 2009 scrive:

    Io sono completamente d’accordo. Riesco a creare siti in pochissimo tempo, tenerli aggiornati poi è un gioco da ragazzi.
    Ho dato l’accesso al pannello di controllo a persone poco competenti e sono riuscite da subito a creare articoli, pagine, modificare il sito ecc.
    Grande WordPress! Lo consiglio a tutti.


    Rispondi

    • Gianluca il 23 dicembre 2009 scrive:

      Grazie Teresa del tuo interessante intervento.


      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 − 18 =