giapox.it

Geek Blog

Feed RSS Facebook Twitter Google+

TweetDeck: applicazione di Twitter multi-piattaforma

Il titolo non è sbagliato: TweetDeck non è un client ma bensì è di proprietà di Twitter da quando quest’anno è stata venduta all’azienda americana.

Questa è anche un’ottima garanzia di riservatezza e qualità per tutti coloro che già la utilizzano ed anche per coloro che fino a oggi non si sono iscritti perché non si fidavano.

Che cosa ha di speciale TweetDeck che le altre non hanno?

Proverò a spiegarvi le mie ragioni da utilizzatore dell’applicazione da molti mesi, presentando pregi e difetti.

Pregi di TweetDeck

  • Disponibile per diversi sistemi operativi (Windows, Mac OS, iOS, Android, Linux e Chrome Web Store) con la stessa interfaccia grafica.
  • Si possono seguire i tweet di utenti e menzioni dei nostri account in colonne ed avere tutto sott’occhio in un colpo solo: sullo schermo wide si vedono anche sei colonne alla volta mentre su smartphone piuttosto che tablet Android una e si scorre in orizzontale per passare alla successiva. E’ sempre possibile editare / eliminare le colonne se si vuol cambiare ciò che TweetDeck deve caricare appena aperta. Per le impostazioni di questa caratteristica ogni sistema operativo ha le sue peculiarità.
  • Permette di gestire non solo Twitter ma anche Facebook e Foursquare e anche per questi due c’è la funzionalità delle colonne.
  • Basta loggarsi con email e password di TweetDeck e gli account agganciati una volta si trovano sempre, in alternativa ci si può loggare dalla pagina principale ogni volta.
  • Possibilità di utilizzare servizi di geo localizzazione, di aggiungere foto, gli URL vengono automaticamente accorciati se sono troppo lunghi utilizzando i servizi automatici disponibili in Twitter.
  • Si possono gestire più account per ciascun social network contemporaneamente ed avere le stesse colonne, scegliere di volta in volta con quale account inviare tweet piuttosto che vedere i messaggi privati di account Facebook.

Difetti di TweetDeck

  • La utilizzo in quattro postazioni e tre sistemi operativi diversi: ogni volta ho dovuto dopo l’istallazione impostare e aggiungere nuovamente le stesse colonne.
  • Dalla mia esperienza con Android ho avuto spiacevoli episodi di instabilità sopratutto con ROM, versioni stabili quindi non posso dare la colpa a quelle.
  • Purtroppo non funziona come password generale il nome / email e password di Twitter bisogna proprio iscriversi se si vuole trovare gli account agganciati.

Download TweetDeck

Per scaricare TweetDeck basta collegarsi al sito ufficiale ed iscriversi: https://tweetdeck.twitter.com/

Autore: Gianluca

1 commento

  • Alfio T. il 1 aprile 2012 scrive:

    Interessante applicazione, ma mi preoccupa un po’ il fatto che vi siano alcuni fattori di instabilità come ci segnali. Per me la stabilità è tutto!


    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × quattro =