giapox.it

Geek Blog

Feed RSS Facebook Twitter Google+

Qualifeed per tutti il passaparola 2.0 credibile

“Chi ha detto che tutto quello che punge fa male?”
E’ con questo payoff che si apre il sito di presentazione al lancio italiano di Qualifeed. Una simpatica “apetta” chiamata “Beep” è il filo conduttore di questa Startup tutta Italiana… è proprio vero che in momenti di crisi nascono le buone idee!

qualifeed motore di ricerca

Qualifeed si propone come un motore di ricerca per attività, servizi e prodotti fondato su un algoritmo proprietario realizzato in collaborazione con il Dipartimento di Matematica dell’Università di Padova, che genera classifiche dinamiche basate su criteri di qualità.

Sono sincero, non mi sembrava una rivoluzione appena letta la notizia, ma approfondendo ho scoperto che il progetto è molto ambizioso e soprattutto ben strutturato.

LASCIA-IL-TUO-BEEP

lascia-il-tuo-voto

qualifeed recensioni

Per farla breve:

Qualifeed è il frutto di numerose ricerche avanzate nel campo della “web reputation”, costituisce la risposta alla sempre più crescente domanda, da parte degli utenti della rete, di “credibilità” e “attendibilità” dei giudizi espressi nei confronti di individui o attività. Attraverso il suo algoritmo basato su formule matematiche statistiche, costituisce un metodo ed il relativo sistema di applicazione finalizzato a classificare la “qualità” di qualsiasi tipologia di attività (commerciale, industriale e/o di servizi), mediante l’analisi dei dati inseriti dai clienti delle attività medesime.

Qualifeed si presenta come motore di ricerca che permette agli utenti della rete di ricercare per categorie e scegliere un’attività che offre un servizio e/o prodotto in funzione ad un “Punteggio di Qualità“, assegnato sulla base delle referenze (denominate “BeeP”) inviate dagli utenti iscritti  al sistema (denominati “BeePers”).

qualifeed credibilità-attività

Il Punteggio di Credibilità assegnato agli utenti, autori delle referenze, è una delle innovazione di Qualifeed.

qualifeed credibilità-utente

Coerentemente rispetto all’obiettivo di garantire l’attendibilità delle referenze inviate, “il punteggio di qualità” consiste nel punteggio ottenuto dall’utente sulla base dei voti ricevuti, di consenso o dissenso, assegnati dagli altri utenti iscritti, sulle referenze da egli espresse.

L’uso e la fruizione di Qualifeed sono gratuiti. 

qualifeed credibilità-utente

Per i fondatori Igor Berton e Andrea Ferrotti l’obiettivo principale perseguito da Qualifeed è conferire visibilità alle Attività nella fase di ricerca e consultazione nella rete internet, in base a criteri espressivi della “qualità” percepita dai loro stessi clienti.

Le Attività, inoltre, possono presentare in modo trasparente le loro “referenze” attraverso i commenti ed i giudizi formulati dagli utenti.

Le aziende, in modo particolare, possono improntare specifiche strategie di marketing invitando la propria clientela a lasciare una referenza per esprimere il grado di soddisfazione in merito alla prestazione ricevuta, implementandola con eventuali suggerimenti finalizzati a migliorarne la “qualità”.

In un periodo di incertezza economica e scarsa “credibilità”, noi di Qualifeed vogliamo infondere fiducia e premiare, in virtù dei meriti acquisiti, le attività e gli utenti fruitori del sistema.

Il nostro regolamento si fonda sulla trasparenza e la credibilità degli utenti, ed impedisce a chiunque di usare nomi di fantasia o nickname, regola fondata sull’idea secondo cui

“meglio avere meno utenti iscritti ma affidabili che tanti e poco raccomandabili!”.

A differenza di altri sistemi esistenti, non permettiamo di inviare commenti relativi ad una attività che non si sia registrata spontaneamente accettando tutti i termini del regolamento di Qualifeed.

Riteniamo che sia utile invitare clienti già noti alle attività a lasciare una “referenza”; per noi la “referenza” è il frutto della soggettiva esperienza personale, positiva o negativa, di ogni utente. Lasciamo agli utenti la decisione di valutarla come “attendibile” oppure no!

qualifeed recensione-inviata

Tutelare le attività da referenze “fraudolente” è un dovere e un diritto degli utenti stessi del sistema, adempiuto attraverso l’attribuzione del “punteggio di credibilità”.

Acquisire suggerimenti dagli utenti che hanno espresso un voto negativo, può essere un’opportunità di miglioramento per le attività.

E’ superfluo per noi dire ai titolari delle attività che è vietato auto referenziarsi o screditare altre attività attraverso profili di terzi: saranno gli utenti stessi a far emergere le falsità!

Riteniamo che investire in sviluppo e ricerca sia essenziale al fine di costruire qualcosa di sempre migliore: è proprio per ottenere garanzie in merito al “voto di qualità” che, in collaborazione con il Dipartimento di Matematica dell’Università degli Studi di Padova, abbiamo realizzato un “algoritmo” basato su criteri semplici e trasparenti.

Abbiamo creato un ecosistema dove chi non ha nulla da temere, ha tutto da guadagnare in termini di “qualità”, “credibilità”, “visibilità”.

qualifeed

Sarà presto on line la versione beta di www.qualifeed.it, vi terremo informati!

Autore: Gianluca

2 commenti

  • David il 13 maggio 2013 scrive:

    Si sa quando è prevista la messa online del motore di ricerca? Sarà interessante capire come si confronterà con giganti del calibro di TripAdvisor, Yelp, nessuno ha maggiori info? Io ho già creato il mio profilo aziendale e nella mail di conferma non indicano la data di pubblicazione!


    Rispondi

  • Claudia il 14 maggio 2013 scrive:

    Sembra molto interessante, sono curiosa anch’io di vedere quando sarà online. Simpatica l’ape e il video sulla ricerca delle attività, bravi!


    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × tre =