giapox.it

Geek Blog

Feed RSS Facebook Twitter Google+

La tecnologia non dorme mai

Come sappiamo, il mondo della tecnologia non si arresta mai, tutto è sempre in continua evoluzione.

Negli ultimi anni abbiamo osservato come specialmente nel settore dei cellulari, dei computer e dell’informatica le novità siano quasi all’ordine del giorno, e come questi settori si intersechino fra loro diventando sempre più compatibili, se non complementari.

Non è lontano il giorno in cui un cellulare sarà in grado di svolgere tutte le azioni di un computer, e forse anche di più.

Telefonia fissa all’avanguardia

Ora però è arrivato il turno della telefonia fissa. I telefoni di casa, prima presenti in ogni abitazione, dopo un periodo di inerzia hanno deciso di tornare alla carica e di reinventarsi.

Perché solo così possono sperare di fare concorrenza a cellulari e smartphones, che ormai si sono imposti anche per l’uso domestico.

Anzi questi dispositivi sono entrati talmente nel profondo della nostra vita quotidiana che ci sono già tanti che soffrono della cosiddetta nomofobia, ossia della paura di non avere il cellulare a portata di mano (nomo è inteso come no mobile).

Ed ecco che le vecchie glorie ce la mettono proprio tutta per reggere il confronto: i semplici cordless diventano quasi cloni dei telefonini, e i classici telefoni fissi diventano accessori indispensabili per esempio per l’organizzazione di un ufficio.

Bluetooth e VoIP

Le novità non si fermano soltanto a nuovi design o più autonomia in standby o segreteria telefonica con più memoria.

Oltre a questo si aggiunge ovviamente una migliore qualità, e in più le funzioni di questi accessori si sono moltiplicate, come anche le possibilità di utilizzo.

Collegare il telefono al computer è solo una tra le tante nuove funzionalità.

Il punto più importante è l’utilizzo delle tecnologia Bluetooth e VoIP, che permettono di effettuare chiamate gratuite collegandosi ad internet o ad altri telefoni con la stessa tecnologia.

Autore: Gianluca

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

undici − 8 =