giapox.it

Geek Blog

Feed RSS Facebook Twitter Google+

Heroes of The Storm: Guida per Principianti

Guida Heroes of the Storm

Questa breve e semplice guida di Heroes of The Storm (in italiano Eroi della Tempesta) è dedicata a tutti coloro che si avvicinano a questo gioco per la prima volta e non sanno da dove iniziare.

Un semplice manuale di Heroes of The Storm che potrai tornare a consultare di tanto in tanto.

Cos’è Heroes of The Storm

Heroes of The Storm (o più semplicemente HOTS) è un videogioco Free to Play sviluppato dalla Blizzard Entertainment di tipo MOBA (Multiplayer Online Battle Arena) che, a sua volta, rappresenta una sotto categoria dei videogiochi strategici in tempo reale.

Come per tutti gli altri MOBA, HOTS si gioca in una mappa chiusa dove si sfidano due squadre composte da cinque giocatori ciascuna. Ad ogni squadra è assegnata una base speculare, chiamata Nucleo. Le due squadre devono distruggere il Nucleo avversario per vincere la partita. Queste due basi sono collegate tra loro da due, tre o quattro corsie, chiamate Lanes, lungo le quali sono presenti delle strutture difensive come forti, portali e torri.

Dalle due basi nascono periodicamente, durante tutta la partita, ad intervalli regolari delle unità controllate dal server, chiamati PNG (Personaggio Non Giocante o, in inglese, NPC Non Playable Character) che seguono la lane più vicina in direzione della base avversaria. In questo modo queste unità si scontreranno con le corrispettive unità della squadra avversaria.

Inoltre sparsi sulla mappa, negli spazi presenti tra le tre Lanes, sono presenti alcuni Mercenari neutrali che possono essere sconfitti, in modo da poterli reclutare per combattere contro il propri avversari.

Il giocatore controlla una sola unità chiamata Hero (o Eroe). La visuale è dall’alto in diagonale 3D, tipica dei giochi di strategia in tempo reale. Se si dovesse essere uccisi, si potrà rientrare in partita dopo un periodo di tempo sempre maggiore con l’avanzare della partita. In questo modo le uccisioni subite nelle fasi finali della partita risultano molto penalizzanti rispetto a quelle di inizio partita.

Caratteristiche di Gioco

Il sistema di controllo è abbastanza semplice: ogni Eroe ha a disposizione 4 abilità (attivabili con i tasti Q – W – E – R).

La durata media di una partita di HOTS varia dai 10 minuti fino ai 40 minuti.

Uccidere PNG o Eroi avversari fornisce esperienza al giocatore e, quando tutta la squadra raggiunge un certo quantitativo di esperienza totale, tutti i giocatori alleati saliranno di livello. In Heroes of The Storm è prevista una progressione degli Eroi con la possibilità, all’aumentare di livello, di sbloccare nuovi talenti che vanno a potenziare oppure ad aggiungersi alle 4 abilità iniziali.

Livelli dei Personaggi e dell’Account

Ogni partita giocata fornisce un po’ di esperienza che si va a distribuire sul livello generale dell’account e sul personaggio giocato.

Salendo di livello con l’account si ottengono Gold e si sbloccano slot aggiuntivi per gli Eroi a rotazione, mentre livellare i personaggi inciderà anche sul gameplay.

L’esperienza ottenuta è maggiore se si gioca una partita assieme ad uno o più amici in squadra.

Le Mappe

Attualmente (Giugno 2016) esistono nove differenti mappe a rotazione, ma probabilmente questo numero aumenterà nel tempo.

Altari Infernali (Infernal Shrines)

Mappa costituita da tre corsie con tre Altari Infernali che, uno alla volta, saranno attivabili periodicamente attivabili dai giocatori. Quando viene attivato un altare le due squadre dovranno sfidare dei PNG, la prima squadra che sconfigge 40 PNG può generare un Punitore, unità controllata dal computer molto potente che attacca strutture ed eroi avversari. Ci sono tre diversi tipi di Punitore: Arcano, Congelante ed Mortaio, ognuno di esso con delle sue peculiarità.

Baia di Cuorenero (Blackheart’s Bay)

Grande mappa costituita da ben quattro corsie nella quale si devono raccogliere dei dobloni che vanno consegnati al Capitano Cuorenero che, in cambio, punterà i suoi cannoni contro i forti, i portali e le torri nemiche. I dobloni si possono ottenere sconfiggendo i mercenari, tramite dei forzieri che compaiono di tanto in tanto sulla mappa oppure sconfiggendo i nemici in possesso di dobloni.

Campi di Battaglia Eterni (Battlefield od Eternity)

Mappa a due corsie ed un’arena al centro nella quale si affrontano periodicamente i due Immortali (uno per squadra). I giocatori devono attaccare l’Immortale avversario e, allo stesso tempo, difendere il proprio: quando uno dei due Immortali riesce ad avere il sopravvento sull’altro inizia a marciare contro le difese nemiche.

Contea del Drago (Dragon Shire)

Classica mappa a tre corsie. Nella prima e terza corsia ci sono due altari che periodicamente vengono attivati dal server. Quando una squadra li conquista entrambi attiva un terzo altare presente al centro della mappa dove un Eroe della squadra può assumere il controllo del Drago Cavaliere per un periodo di tempo limitato. Il Drago Cavaliere può sferrare attacchi potenziati sia contro le strutture che gli Eroi nemici.

Giardino del Terrore (Garden of Terror)

Anche questa mappa è composta da tre corsie ed ha un ciclo giorno / notte. Arrivata la notte sulla mappa compaiono dei Mutanti che devono essere sconfitti per ottenere dei semi. Quando la squadra raccoglie cento semi può evocare temporaneamente il Terrore Arboreo che capace di sferrare attacchi potenziati contro difese ed Eroi avversari.

Tempio Celeste (Sky Temple)

Altra mappa a tre corsie, in ognuna delle quali è presente un Tempio (il Tempio del Coccodrillo, il Tempio del Serpente ed il Tempio dello Sciacallo). Periodicamente uno o più Templi vengono attivati e possono essere conquistati dagli Eroi. Una volta conquistato, il Tempio attacca i forti, i portali e le torri avversarie con dei raggi.

Tomba della Regina Ragno (Tomb of the Spider Queen)

Mappa composta da tre corsie, tra gli PNG ci sono alcuni ragni meccanici che una volta sconfitti lasciano sulla mappa dei gioielli che i giocatori devono raccogliere e consegnare in uno dei due altari presenti sulla mappa. Quando vengono raccolti abbastanza gioielli, la Regina Ragno può evocare tre Tessitrici alleate che si andranno a posizionare una su ogni corsia ed attaccano i forti, i portali e le torri avversarie.

Torri della Rovina (Towers of Doom)

Mappa a tre corsie ma, a differenza delle altre mappe, i Nuclei non sono accessibili dagli Eroi avversari. Le due squadra dispongono di tre Torri Campanarie che, quando vengono distrutte dagli avversari, passano sotto il loro controllo. Sulla mappa sono presenti quattro altari che una volta attivati fanno partire dalle proprie Torri Campanarie un bombardamento verso il Nucleo del nemico.

Valle Maledetta (Cursed Hollow)

Mappa a tre corsie più grande della media dove periodicamente vengono generati dei Tributi in una delle quattro zone prestabilite. Quando una delle due squadre avrà raccolto tre tributi. il Signore dei Corvi infligge una maledizione temporanea sulla squadra nemica, disattivando i forti e le torri degli avversari ed abbassando la salute degli PNG al minimo.

Oltre le suddette mappe ne troviamo due aggiuntive utilizzabili solo in una partita personalizzabile

Caverna Perduta (Lost Cavern)

Mappa composta da una sola corsia che obbliga lo scontro diretto tra gli Eroi. Completamente assenti i mercenari e manca anche la zona di partenza dove solitamente i giocatori si curano. I globi della rigenerazione compaiono periodicamente in alcuni punti della mappa.

Miniere Infestate (Haunted Mines)

Piccola mappa composta da sole due corsie. Inizialmente questa mappa faceva parte di quelle a rotazione, ma con una patch di novembre 2015 è stata rimossa. Periodicamente, ad intervalli regolari, vengono aperti due accessi che permettono di entrare in una miniera dove si trovano non-morti e golem di teschi che, una volta sconfitti, rilasciano dei teschi per un totale di cento. Quando le due squadre avranno raccolto in totale cento teschi saranno evocati due Golem, uno per squadra, con forza proporzionale al numero di teschi raccolti.

Le Modalità di Gioco

In HOTS ci sono sei differenti tipi di partite selezionabili.

Allenamento

Si tratta di una partita con bot di difficoltà molto bassa. Modalità fondamentale per imparare le basi del gioco. Se sei alle prime armi ti consiglio vivamente di fare qualche partita in questa modalità in modo da iniziare a prendere dimestichezza con il gioco.

Conto I.A. (Intelligenza Artificiale)

In questa modalità potrai sfidare una squadra controllata dal computer con alleati umani o controllati dal computer. Puoi scegliere tra cinque livelli di difficoltà. Dopo aver fatto un po’ di esperienza con la Modalità Allenamento ti conviene fare qualche partita Contro I.A. prima di iniziare ad affrontare Eroi umani.

Partita Rapida

Classica partita tra due squadre composte esclusivamente da Eroi umani, senza computer. I giocatori durante il match-making, vengono raggruppati in base alle necessità della squadra. Solitamente gli Eroi che compongono le due squadre che si affrontano hanno all’incirca le stesse caratteristiche.

Classificate

Questa modalità si divide ulteriormente in due Leghe: la Lega Eroi e la Lega Squadre. Nella Lega Eroi un gruppo di uno o due Eroi viene inserito in una squadra con punteggio simile per poi sfidarsi con un’altra squadra composta a sua volta da Eroi con punteggio simile alla prima. La Lega a Squadre è molto simile alla Lega Eroi con la differenza che i gruppi iniziali sono composti da cinque giocatori.

Per ottenere l’accesso a questa modalità è necessario avere almeno 14 Eroi con livello minimo pari a 5. Ogni vittoria ottenuta fa ottenere punti che permettono di salire di grado.

Ci sono 7 Leghe differenti:

Ogni Lega è divisa in 5 sotto leghe (Bronzo 1, Bronzo 2, Bonzo 3 ecc..), tranne Master e Grand Master che sono uniche.

Personalizzate

Questa modalità ti permette di creare una partita con fattori personalizzati.

Gli Eroi

HOTS è un crossover, nel senso che i suo personaggi provengono da altri giochi tutti, ovviamente, della Blizzard Entertainment.

Allo stato attuale (giugno 2016) gli Eroi sono così suddivisi:

Molto probabilmente questi Eroi sono destinati ad aumentare nel tempo.

Tutti questi personaggi si dividono in quattro categorie:

Nelle partite classificate è consigliabile avere almeno un guerriero ed un supporto in squadra.

Assassini

Forza di attacco ed abilità molto potenti ma salute bassa rispetto ai guerrieri.

Guerrieri

Salute molto alta ma sono lenti ed infliggono pochi danni rispetto agli assassini. Dispongono di varie abilità che permettono loro di rallentare o stordire i gli avversari.

Supporto

Questi Eroi possono curare gli alleati.

Specialisti

Tutti gli Eroi che, ovviamente, non fanno parte delle altre tre categorie. Molto diversi tra loro sia come caratteristiche che come strategia di gioco.

I Mercenari

Negli spazi presenti tra le tre Lanes, si trovano alcuni campi di Mercenari che, una volta sconfitti vengono reclutati per combattere a favore della propria squadra, posizionandosi sulla Lane più vicina.

I Mercenari sparsi sulle mappe hanno difficoltà diverse (da Facile a Boss) che offrono una potenza in attacco proporzionale alla difficoltà riscontrata nello sconfiggerli.

Le Cavalcature

Quasi tutti gli Eroi di Heroes of The Storm sono dotati di una Cavalcatura per spostarsi velocemente sulla mappa.

Per poter utilizzare la Cavalcatura basta premere il tasto Z.

Alcuni Eroi non hanno cavalcature ma possono utilizzare il tasto Z per altre caratteristiche utili sempre a muoversi più velocemente sulla mappa.

Shop e Skin

Per poter acquistare nuovi Eroi da utilizzare in partita oppure per comprare delle nuove Skin per personalizzare l’aspetto dei propri Eroi si può utilizzare denaro reale oppure i Gold guadagnati in game.

Nello shop sono disponibili tutti gli Eroi del gioco, le loro Skin e varie Cavalcature. Salendo di livello con un personaggio sarà possibile sbloccare, oltre alle colorazioni gratuite, una Skin Definitiva del personaggio.

Sono presenti Skin e Cavalcature acquistabili solo con denaro reale ma, fortunatamente, tutto ciò che si può comprare solo con soldi veri non da nessun aiuto in game. questa caratteristica permette a Heroes of The Storm di essere un vero Free to Play e non un Pay to Win.

Si guadagnano Gold giocando una partita (da 10 a 30), all’aumentare di livello di un Eroe (da 500 a 2000) ed anche completando le Missioni giornaliere (o Daily Quest).

Conclusioni e Consigli

La Blizzard Entertainment è una garanzia in termini di qualità dei giochi che sviluppa ed infatti con questo Heroes of the Storm non si smentisce: la grafica è molto bella, la giocabilità molto buona e, a mio parare questo videogame ha una lunga durabilità.

Il bello è che si tratta di un vero Free to Play. Questo vuol dire che potrai giocarci gratuitamente tutto il tempo che vuoi senza dover per forza spendere denaro vero per acquistare Skin e Cavalcature per abbellire i tuoi Eroi.

In Heroes of The Storm è fondamentale il gioco di squadra. Se tutti i membri di una squadra non collaborano è molto difficile vincere una partita. Molto importante anche la giusta composizione di una squadra in termini di classi degli Eroi che la compongono.

Altra cosa molto importante per poter vincere è quella di imparare le caratteristiche delle mappe e degli Eroi. Inizialmente conviene specializzarsi su pochi eroi (quattro o cinque) in modo da imparare a conoscerli al meglio e poi man mano iniziare ad usare anche gli altri.

Un ultimo consiglio che mi sento di darti se sei alle prime armi con Heroes of The Storm è di giocare le Classificate solo dopo aver imparato a giocare per bene nelle altre modalità. Questo perché quando perdi non sei da solo ma fai perdere anche i tuoi compagni di squadra. Quindi assicurati di saper giocare almeno discretamente prima di iniziare con la Modalità Classificata.

Autore: Gianluca

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti + 10 =