giapox.it

Geek Blog

Feed RSS Facebook Twitter Google+

H3G Italia e il tethering con Android

H3G Italia e il tethering con Android

La pagina della tariffa Super Internte di Tre che ogni mese offre un traffico di 3 GB con un tetto massimo giornaliero di 100 MB riporta che non è possibile condividere la connessione su uno schermo che non sia quello del proprio dispositivo.

Ora dato che non c’è nessuna legge che vieta questo tipo di pratica che è, a mio avviso, un sopruso da parte di alcune compagnie telefoniche, ti spiego come utilizzare la condivisione internet del tuo smartphone Android con altri dispositivi (tramite tethering) in grado di supportare le reti ad-hoc perché purtroppo non tutti i sistemi operativi sono in grado di farlo (molti sono solo in grado di crearne a infrastruttura, non è qualcosa a livello di hardware ma è possibile avere questa caratteristica anche con una applicazione).

Che tipo di applicazione usare per il Tethering H3G?

Dunque se hai i privilegi di ROOT ce ne sono tantissime, ecco i link diretti al Market Web per ognuna.

Considera che una connessione così impiega meno energia della batteria rispetto a una PC-WiFi-><- Android-3G:

USB Tethering (serve il cavo)

Wirless Tether for Root Users

Barnacle WiFi

WiFi Teterhing

zt-180 Ad-Hoc Switcher (leggere bene i tipi di moduli WiFi)

Io uso la prima e la seconda applicazione da portatile mentre quando voglio connettermi con un Tablet utilizzo su smartphone la seconda e su Tablet l’ultima.

Autore: Gianluca

5 commenti

  • Giovanni il 18 novembre 2011 scrive:

    Così però mi sa che la tre dopo un po’ ti becca e ti disattiva il contratto…


    Rispondi

    • Gabriele il 19 novembre 2011 scrive:

      Guarda che Tre non è Dio e la condizione di internet solo sullo schermo è estremamente lesiva dei miei diritti.

      Quando ancora non c’era questa clausola nella Super Internet ed è stata cambiata unilateralmente in modo poco chiaro perchè non si capiva se per chi l’aveva già attivata non valeva oppure no Tre Italia ha mancato di dare comunicazione scritta.

      Se una azienda fa la furba e va a ritoccare in negativo le mie condizioni io me ne frego e bypasso il problema, per l’amor di Dio c’è chi è contento di farsi fregare dei diritti e chi, come me, no.

      Accetto la tua osservazione ma da cliente pretendo di essere servito e non di farmi fregare condizioni sfavorevoli, l’altro giorno per esempio ho caricato un video di 80 MB in tethering lasciando libera la mia rete WiFi domestica che altrimenti rimarrebbe intasata.

      Ripeto che i sistemi Tre non sono poi così tanto intelligenti come pensate, si appoggiano in parte su banda Telecom e questi piccoli vuoti vanno sfruttati.

      I miei migliori saluti,
      Gabriele


      Rispondi

      • Giovanni il 20 novembre 2011 scrive:

        La mia osservazione non conteneva alcun giudizio né morale né di altro tipo, sono il primo a dire che le compagnie telefoniche nessuna esclusa fanno contratti illegittimi, la mia era solo un’osservazione tecnica.

        Io ad esempio vorrei passare a Tre ma una delle cose che mi bloccano è proprio la possibilità del tethering.

        So che con Wind si può fare, e che con la Vodafone non si potrebbe ma riesco a farlo lo stesso.

        Se si potesse fare anche con la Tre sarei io stesso il primo a farlo!


        Rispondi

  • mvrk79 il 30 agosto 2012 scrive:

    Ciao ragazzi, io il teathering con la tre l’ho usato più volte e non mi e mai successo niente, cioè non e mai successo che mi inibissero la possibilità, però so per certo che un mio amico ne ha un po abusato scaricando quasi i 3 gb in un giorno solo e dopo due giorni la funzione di teathering gliela hanno tolta, ora puo navigare solo attraverso il suo cell… quindi dalle mie esperienze deduco che il teathering è si possibile ma solo se lo si usa con parsimonia non abusando del servizio.


    Rispondi

    • Gianluca il 30 agosto 2012 scrive:

      Ciao mvrk79 e grazie per aver condiviso la tua esperienza.


      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × 2 =