giapox.it

Geek Blog

Feed RSS Facebook Twitter Google+

Google Chrome 3.0

Google Chrome 3.0

La settimana scorsa è stata rilasciato Google Chrome 3.0. Questa nuova versione migliora ulteriormente le proprie performance e aggiunge nuove funzionalità molto attese sopratutto dagli sviluppatori web, come il supporto ai temi ed ai video embedded di HTML5.

Presto sarà disponibile anche la versione per Mac OS X (attualmente è disponibile esclusivamente una versione per sviluppatori sia per il sistema operativo della Apple, sia per Linux).

In questo primo anno di vita del browser di Google, il suo team di sviluppo ha rilasciato ben 51 versioni per sviluppatori, 21 versioni beta e 15 release stabili, correggendo in tutto più di 3500 bug.

Nonostante fin dalla sua nascita Google Chrome abbia sorpreso tutti (compreso il sottoscritto) per la sua incredibile velocità, ad ogni nuova release rilasciata continuiamo ad assistere ad importanti incrementi di performance, principalmente per quanto riguarda il fiore all’occhiello del browser di casa Google: il motore JavaScript V8.

Chrome 3.0 è di circa il 25% più veloce di Chrome 2.0 ed il 150% per cento più veloce della prima beta di Chrome 1.0.

Oltre a questo ulteriore incremento di velocità, la versione 3.0 di Chrome introduce anche interessanti novità estetiche e funzionali, come la pagina “nuova scheda” ridisegnata completamente che adesso diventa maggiormente personalizzabile: permette di riorganizzare la griglia delle anteprime con semplici operazioni di “drag and drop” o di fissare la posizione dei segnalibri più interessanti. Adesso, inoltre, è possibile nascondere le thumbnail o le tab chiuse di recente, e cambiare completamente il layout di visualizzazione.

Anche la famigerata Omnibox (la barra degli indirizzi di Chrome che funge anche da box per le ricerche), è stata migliorata: in questa nuova versione, infatti, è stata ottimizzata la visualizzazione dei risultati mostrati nel menù a cascata, integrandoci piccole icone che aiutano il navigatore a distinguere a velocemente siti suggeriti, risultati delle ricerche, segnalibri e siti nella cronologia.

Google Chrome 3.0 introduce, finalmente, il supporto al tag video di HTML5 (questo farà si di riprodurre i filmati inglobati nelle pagine web senza l’ausilio di plug-in).

Inoltre da questa versione è possibile installare nuovi temi, per personalizzare l’aspetto grafico di Chrome.

Potete scaricare l’ultima versione stabile di Chrome (attualmente è la 3.0.195.21) da qui; se, invece, volete installare un nuovo tema, potete sceglierlo in questa pagina.

Autore: Gianluca

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 + 13 =