giapox.it

Geek Blog

Feed RSS Facebook Twitter Google+

Documenti di Google Docs offline

Come attivare i documenti di Google Docs offline e confronto con la versione web mobile del servizio di Google.

Dopo l’aggiornamento di Google Documenti come per l’app Maps, mi riferisco alla versione Android ma poi vedremo che in qualche modo sono rimaste coinvolte anche altri, è possibile la consultazione di contenuti anche offline. Partendo dal punto che a oggi nessuno mi ha mai spiegato come utilizzare al meglio questa funzione voglio farlo io per voi oltre che fare un paragone con la stessa versione da web mobile.

Alcune immagini a seguire sono state tagliate o oscurate in alcuni punti per questioni di privacy personale a eccezione delle parti di di user interface più importanti proprio per farvi capire al meglio quanto voglio trattare nella notizia. Partiamo dall’applicazione Documenti scaricata, aperta e autorizzata a gestire i miei documenti dal sistema Android:

Avremo sulla sinistra una colonna per filtrare le sezioni e contenuti, in centro la lista dei miei documenti e quello aperto mentre sulla destra che è la parte interessante per noi la possibilità di attivare la modalità di consultazione offline, spuntando la voce che nello screenshot sopra ho cerchiato parte il download del file su schedina SD, in modo che in un secondo momento se riapro l’applicazione posso rivedere quel documento e elaborarlo anche offline.

L’aspetto che non mi è chiaro e mi riferisco in modo particolare al recente aggiornamento di Dropbox, app Android simile a livello di stoccaggio dati a questa di Google Documenti, è che tra i change-logs di quest’ultima si parla di non spostare su SD per questione di sicurezza quindi o questo passaggio avviene sì sulla memoria SD ma in una partizione cifrata AES 128 o 256 byte oppure questa procedura non da tutte le garanzie di sicurezza possibili. Dopo la spunta il file appare la dicitura Offline:

Poniamo invece che io non sia un possessore di Android e che non possa scaricare l’applicazione dedicata, pensate che possa avere dalla versione web mobile che permette di utilizzare le GApps Google questa funzionalità? Purtroppo no, avessi un TouchPad o un iPad mi sarei potuto tranquillamente attaccare al treno perchè questa caratteristica non c’è:

Come da screenshot sopra avrei solo potuto vedere la lista e poche altre operazioni come l’aggiunta ai preferiti, ricerca, apertura, stampa, crea nuovo documento o condividi.

Autore: Gianluca

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

17 + 17 =