giapox.it

Geek Blog

Feed RSS Facebook Twitter Google+

Da Pdf a Word con il convertitore giusto

Convertitore da PDF a Word

Convertitore da PDF a Word

Negli ultimi anni, la problematica ambientale, sempre più d’attualità, ha posto un accento sempre più marcato sulle abitudini e sui comportamenti di ciascuno di noi nei confronti dell’ambiente.

Tra questi, l’uso della carta. Lo spreco di carta fino a poco tempo fa è stato davvero molto elevato, ma con la diffusione dei computer in tutte le case e in tutti gli uffici, il consumo di carta si è ridotto. I documenti creati sul computer vengono archiviati sull’hard disk o sui supporti ottici, evitando così di stampare carta inutilmente. Anche la stessa corrispondenza si è trasferita sulla rete con le comunicazioni via email. Il formato PDF è senza dubbio il più diffuso e utilizzato per la creazione di documenti universalmente compatibili. Parallelamente al formato PDF hanno preso piede anche i reader di questo formato ed anche un’altra tipologia di software: i convertitori.

Il Portable Document Format è un formato compatibile con tutti i sistemi operativi, garantisce grande qualità dei contenuti e delle immagini e grande sicurezza grazie alla possibilità di criptazione con password, ma non è modificabile.

Ora, immaginate di aver trasformato il vostro Word in Pdf e dopo un po’ di perdere il file originale. Cosa fare? Il PDF non è modificabile se non utilizzando un convertitore di PDF che vi permetterà di convertire da PDF a Word e di poter nuovamente possedere una copia editabile dei vostri documenti più importanti.

Come scegliere un buon convertitore per passare da PDF a Word?

Per prima cosa occorre dire che esistono due tipi di convertitori di PDF, quelli online e quelli offline.

I primi non richiedono alcuna installazione ma sono poco precisi e, a volte, lenti se si hanno problemi con la linea internet.

I convertitori offline, invece, sono molto precisi, rapidi e affidabili. Permettono una conversione molto precisa del Pdf di origine e qualitativamente elevata, un aspetto molto importante da non sottovalutare mai. Ogni elemento del documento, immagine, testo o collegamenti ipertestuali, devono essere perfettamente mantenuti senza errori di conversione.

Su internet è vasta la scelta di convertitori di PDF. Molti sono gratuiti e compatibili con i sistemi operativi più diffusi come Windows, Linux e Mac.

Autore: Gianluca

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre − 1 =