giapox.it

Geek Blog

Feed RSS Facebook Twitter Google+

Come recuperare i file cancellati

Recuperare i file cancellati dal HD

A volte capita, spesso per fretta o per poca attenzione, di cancellare file molto importanti dal proprio hard disk.

Gli utenti che non utilizzano spesso il computer vanno in tilt, temendo di aver perso tutto il lavoro.

Per fortuna quando si cancella un file all’interno dell’hard disk rimane un collegamento che può essere l’unica salvezza per recuperare il documento eliminato.

Se vuoi recuperare i file cancellati dal tuo hard disk o scheda di memoria, devi utilizzare dei software specifici come i seguenti:

NTFS Undelete

NTFS Undelete

Il programma è gratuito e molto semplice da utilizzare, potrai recuperare tutti i documenti cancellati dal tuo HD (solo se non sono stati cancellati con programmi appositi).

NTFS Undelete è disponibile in due versioni, una per installarlo sul sistema e l’altra all’interno di un Dvd in formato Iso.

L’interfaccia è molto simile a quella di Esplora risorse di Windows.

Cerca il file che hai cancellato per sbaglio e seleziona la voce Recover Marked Files per recuperarlo al volo.

Questo programma sarà utile in moltissime occasioni, non perdete la possibilità di recuperare i vostri file, le prestazioni offerte da NTFS Undelete sono ottime.

TestDisk

TestDisk

Questo software ti permette di recuperare i file che hai cancellato accidentalmente dalla scheda SD della tua fotocamera, del tuo tablet o del tuo smartphone.

TestDisk è un’applicazione gratuita che funziona su Windows, Linux, Mac OS ed anche su DOS (se c’è ancora qualcuno che lo utilizza).

Una volta che hai scelto la versione del programma compatibile con il tuo sistema operativo, puoi scaricarla e poi aprire il file zippato (ad esempio testdisk–7.0-WIP.win.zip), per estrarre il suo contenuto.

Inserisci la scheda SD dalla quale hai cancellato accidentalmente i file nel lettore di schede del computer ed avvia il file eseguibile appena estratto (ad esempio testdisk_win.exe).

Clicca sul pulsante Si nella finestra che si apre e poi Invio sulla tastiera.

Ora devi selezionare l’unità del tuo lettore di schede presente sul tuo PC, poi vai su Intel e seleziona Advanced.

A questo punto devi selezionare la partizione della scheda di memoria dove erano presenti i file cancellati che intendi recuperare, in modo da farla scansionare al software (solitamente ne è presente soltanto una).

Una volta terminata la scansione ti verrà mostrato un elenco di tutti i file presenti sulla memory card, i file cancellati sono scritti in rosso. Seleziona i file da recuperare e premi il tasto C sulla tastiera per due volte.

Tutti i file recuperati vengono salvati in maniera automatica nella cartella del tuo computer nella quale hai estratto il software.

Lazesoft Mac Data Recovery

Lazesoft Mac Data Recovery

Se hai un Mac e vuoi recuperare i file cancellati dal tuo HD, puoi utilizzare il programma gratuito Lazesoft Mac Data Recovery.

Vai sul sito ufficiale dell’applicazione e clicca sul pulsante Download.

Apri il file scaricato facendo doppio click su di esso (lazesoftmacdatarecovery.dmg) e trascina la sua icona nella cartella Applicazioni di Mac OS X per installarlo.

Avvia il programma, inserisci la password del tuo account utente OS X e clicca sul pulsante File recovery.

Seleziona il disco sul quale hai cancellato involontariamente i tuoi file che intendi recuperare e clicca su Finish.

Una volta terminata la scansione (la sua durata dipende dalle prestazioni del computer e dalla capienza del disco da scansionare), puoi espandere la cartella Lost File Result.

Seleziona tutti i file cancellati che vuoi recuperare dal tuo Mac e clicca sul pulsante Save Files, ed il gioco è fatto.

Purtroppo non tutti i file cancellati sono recuperabili integri e quindi dopo il ripristino non funzioneranno tutti. Per individuare da subito quali sono recuperabili e quali no, Lazesoft Mac Data Recovery ti mette a disposizione una funzione di anteprima.

Se invece vuoi recuperare i file da una scheda di memoria utilizzando il tuo Mac, puoi tranquillamente utilizzare TestDisk perché, come ti ho spiegato poc’anzi, è pienamente compatibile anche con Mac OS X.

Recuva

Recuva

Recuva è un programma gratuito per il recupero dei file cancellati, che ha anche la versione in italiano.

Vai sul suo sito ufficiale, scaricalo cliccando sul pulsante verde Free Download e poi scegli la versione Recuva Free.

Una volta scaricato, avviamo il programma di installazione facendo doppio clic sul file scaricato (ad esempio rcsetup151.exe) e scegli la lingua italiana dal menu.

Premi sul tasto Next e completa l’installazione seguendo le istruzioni.

Seleziona tutte le posizioni del tuo HD dove vuoi cercare i file che hai cancellato accidentalmente, poi clicca su Avanti e Avvia.

Quando il programma termina la scansione, seleziona tutti i file che desideri recuperare e clicca su Recupera. Una volta scelta la cartella dove vuoi salvare i file, devi cliccare su OK ed il gioco è fatto!

Autore: Gianluca

3 commenti

  • Christiane il 5 marzo 2010 scrive:

    Meno male che ci sei! Sto scoprendo molte cose. Grazie.


    Rispondi

  • evilripper il 28 dicembre 2011 scrive:

    NTFS Undelete non è più free. 🙁
    Ne ho trovato un altro che si chiama pandora recovery e per ora è free.


    Rispondi

    • Gianluca il 29 dicembre 2011 scrive:

      eviripper ti sbagli, il programma è ancora free.


      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro + 7 =