giapox.it

Geek Blog

Feed RSS Facebook Twitter Google+

Android Jelly Bean 4.3: novità e prime impressioni

Android Jelly Bean 4.3

E’ stato presentato ufficialmente ieri, assieme al tablet Nexus 7, l’aggiornamento del sistema operativo Android, che passa alla versione Jelly Bean 4.3

La presentazione, avvenuta ad un Google Event di San Francisco, ha fatto chiarezza sulle novità della versione 4.3 che è subito stata resa disponibile per il download la factory image su Google Developers.

Noi non abbiamo perso tempo, ed abbiamo installato Jelly Bean su un Galaxy Nexus, sempre pronto a ricevere aggiornamenti immediati. Abbiamo preferito fare un’installazione pulita, in modo da poter apprezzare al meglio eventuali migliorie.

Ecco le nuove features introdotte con l’update:

Vedremo più avanti nell’articolo cosa sono queste features, ma possiamo sin da subito sostenere che, dopo poche ore d’uso del terminale, abbiamo riscontrato ovviamente un aumento delle prestazioni. Il merito è anche della cosiddetta “piallata“, ma il sistema è sicuramente migliorato, anche grazie al notevole miglioramento di vsync timing, cpu boost, accelerazione hardware 2D e la riduzione della latenza del touchscreen.

Quello che subito si è palesato ai nostri occhi è stato un miglioramento netto nell’agganciare il segnale. Lo smartphone Galaxy Nexus, da sempre un po’ pigro nel riprendere il segnale dopo averlo perso, sembra prendere una boccata d’aria in tal senso, dopo l’aggiornamento a Jelly Bean 4.3

Graficamente i cambiamenti sono quasi nulli, a parte un piccolo cambio stilistico al font, mentre il touchscreen è, effettivamente, più sensibile e reattivo.

Con il nuovo update sono state inserite come app di sistema Google Keep ed Hangout. E’ stato anche reso disponibile il completamento automatico che si attiva digitando sul tastierino numerico, che bisogna attivare nelle impostazioni.

Una bella notizia riguarda l’introduzione della cronologia delle notifiche, che permette di ripercorrere a ritroso le notifiche ricevuto. Ma dov’è la “Notification History”? Il modo di arrivarci non è così immediato, bisogna infatti selezionare il widget “Scorciatoia Impostazioni”, trascinarlo sulla home e scegliere “Notifiche”. Et Voilà! Il collegamento ora vi mostrerà la – personalmente tanto agognata – cronologia delle notifiche.

Tastierino numerico e wi fi android 4.3

Per ciò che concerne le novità elencate precedentemente, vediamo nel dettaglio le più importanti:

Sarà l’utilizzo col tempo a dirci se siamo al cospetto o meno di un minor update. Le librerie OpenGL 3.0 sono sicuramente una succulenta novità per chi ama giocare con lo smartphone. L’eventuale risparmio energetico ottenuto grazie a Bluetooth Smart Ready e Background Wi-Fi Location sarà decisamente rilevante nello stabilire la validità di questo aggiornamento.

Autore: Gianluca

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 + 2 =